giovedì - 22 Febbraio - 2024
HomePreghiereLe preghiere cattoliche più comuni

Le preghiere cattoliche più comuni

Le preghiere cattoliche più comuni

Questa è una lista delle preghiere cattoliche più comuni, tradizionali e popolari che ogni fedele dovrebbe conoscere e imparare a pregare quotidianamente. 

La preghiera, l’elevazione della mente e del cuore a Dio, svolge un ruolo essenziale nella vita di un cattolico devoto. Senza una vita di preghiera cattolica, rischiamo di perdere la via di grazia nelle nostre anime, grazia che ci viene data prima nel battesimo e poi principalmente attraverso gli altri sacramenti e attraverso la preghiera stessa. Le preghiere cattoliche ci permettono di adorare Dio, riconoscendo il suo potere onnipotente; le preghiere ci permettono di portare il nostro ringraziamento, le nostre richieste e il nostro dolore per il peccato davanti al nostro Signore e Dio.

Mentre la preghiera non è una pratica esclusiva dei cattolici, le preghiere cattoliche sono generalmente di natura formale. Cioè, la Chiesa che insegna, ci pone davanti a come dovremmo pregare. Attingendo alle parole di Cristo, agli scritti della Scrittura e dei santi e alla guida dello Spirito Santo, ci fornisce preghiere fondate sulla tradizione cristiana. Inoltre, le nostre preghiere informali e spontanee, sia vocali che meditative, sono formate e modellate da quelle preghiere cattoliche insegnate dalla Chiesa. Senza lo Spirito Santo che parla attraverso la Chiesa e attraverso i suoi santi, non sapremmo pregare come dovremmo.

Come testimoniano le stesse preghiere cattoliche, la Chiesa ci insegna che dovremmo pregare non solo direttamente a Dio, ma anche a coloro che hanno il potere di intercedere in nostro favore. Preghiamo infatti gli angeli di aiutarci e vegliare su di noi; preghiamo i santi in cielo di chiedere la loro intercessione e assistenza; preghiamo la Madonna di chiederle di supplicare suo Figlio di ascoltare le nostre preghiere. Inoltre, preghiamo non solo per noi stessi, ma anche per le anime del purgatorio e per quei fratelli sulla terra che sono nel bisogno. 

Questo aspetto comunitario della preghiera si riflette non solo nella natura delle preghiere cattoliche, ma anche nelle parole stesse delle preghiere. Cristo stesso ci ha incoraggiato a pregare insieme: “Poiché dovunque due o tre sono riuniti nel mio nome, io sono in mezzo a loro” (Matteo 18:20).

Tenere a mente le suddette caratteristiche della preghiera cattolica vi permetterà di apprezzare e comprendere le preghiere elencate di seguito. Anche se questo elenco non è certamente esaustivo, illustrerà i diversi tipi di preghiere cattoliche che aiutano a formare il tesoro delle preghiere nella Chiesa.

Padre Nostro

Padre nostro, che sei nei cieli,
sia santificato il tuo nome,
venga il tuo regno,
sia fatta la tua volontà,
come in cielo così in terra.
Dacci oggi il nostro pane quotidiano,
e rimetti a noi i nostri debiti
come noi li rimettiamo ai nostri debitori,
e non ci indurre in tentazione,
ma liberaci dal male. Amen.

Ave, Maria

Ave, o Maria, piena di grazia,
il Signore è con te.
Tu sei benedetta fra le donne
e benedetto è il frutto del tuo seno,
Gesù.
Santa Maria, Madre di Dio,
prega per noi peccatori,
adesso e nell’ora della nostra morte.
Amen.

Gloria al Padre

Gloria al Padre
e al Figlio
e allo Spirito Santo.
Come era nel principio,
ora e sempre,
nei secoli dei secoli. Amen.

Credo Apostolico

Io credo in Dio, Padre onnipotente,
Creatore del cielo e della terra.
E in Gesù Cristo,
Suo unico Figlio, nostro Signore,
il quale fu concepito di Spirito Santo
nacque da Maria Vergine,
patì sotto Ponzio Pilato, fu crocifisso,
mori e fu sepolto; discese agli inferi;
il terzo giorno risuscitò da morte;
salì al cielo, siede alla destra
di Dio Padre onnipotente:
di là verrà a giudicare i vivi e i morti.
Credo nello Spirito Santo,
la santa Chiesa cattolica,
la comunione dei santi,
la remissione dei peccati,
la risurrezione della carne,
la vita eterna.
Amen.

Ave, o Giuseppe

Ave o Giuseppe uomo giusto,
Sposo verginale di Maria e padre davidico del Messia;
Tu sei benedetto fra gli uomini,
e benedetto è il Figlio di Dio che a Te fu affidato: Gesù.
San Giuseppe, patrono della Chiesa universale,
custodisci le nostre famiglie nella pace e nella grazia divina,
e soccorrici nell’ora della nostra morte. Amen.

L’Eterno riposo

L’eterno riposo dona loro, o Signore,
e splenda ad essi la luce perpetua.
Riposino in pace. Amen.

Angelus

L’Angelo del Signore
portò l’annunzio a Maria

Ed ella concepì
per opera dello Spirito Santo.

  • Ave Maria…

Eccomi, sono la serva del Signore.

Si compia in me
la tua parola.

  • Ave Maria…

E il Verbo si fece carne.

E venne ad abitare in mezzo a noi.

  • Ave Maria…

Prega per noi, santa Madre di Dio.
Perché siamo resi degni
delle promesse di Cristo.

Salve, Regina

Salve, Regina,
madre di misericordia,
vita, dolcezza e speranza nostra, salve.
A te ricorriamo,
esuli figli di Eva;
a te sospiriamo, gementi e
piangenti in questa valle di lacrime.
Orsù dunque, avvocata nostra,
rivolgi a noi gli occhi
tuoi misericordiosi.
E mostraci, dopo questo esilio, Gesù,
il frutto benedetto del tuo Seno.
O clemente, o pia,
o dolce Vergine Maria!

Magnificat

L’anima mia magnifica il Signore
e il mio spirito esulta in Dio,
mio salvatore,
perché ha guardato l’umiltà
della sua serva.
D’ora in poi tutte le generazioni
mi chiameranno beata.
Grandi cose ha fatto in me
l’Onnipotente e santo é il suo nome:
di generazione in generazione
la sua misericordia
si stende su quelli che lo temono.
Ha spiegato la potenza del suo braccio,
ha disperso i superbi nei pensieri
del loro cuore;
ha rovesciato i potenti dai troni,
ha innalzato gli umili;
ha ricolmato di beni gli affamati,
ha rimandato i ricchi a mani vuote.
Ha soccorso Israele, suo servo,
ricordandosi della sua
misericordia, come aveva promesso ai nostri padri,
ad Abramo e alla sua discendenza,
per sempre.

Gloria al Padre e al Figlio
e allo Spirito Santo.
Come era nel principio, e ora e sempre
nei secoli dei secoli. Amen.

Vieni, Santo Spirito

Vieni, Santo Spirito,
manda a noi dal cielo
un raggio della tua luce.

Vieni, padre dei poveri,
vieni; datore dei doni,
vieni, luce dei cuori.

Consolatore perfetto,
ospite dolce dell’anima,
dolcissimo sollievo.

Nella fatica, riposo,
nella calura, riparo,
nel pianto, conforto.

O luce beatissima,
invadi nell’intimo
il cuore dei tuoi fedeli.

Senza la tua forza,
nulla è nell’uomo,
nulla senza colpa.

Lava ciò che è sordido,
bagna ciò che è arido,
sana ciò che sanguina.

Piega ciò che è rigido,
scalda ciò che è gelido,
raddrizza ciò ch’è sviato.

Dona ai tuoi fedeli
che solo in te confidano
i tuoi santi doni.

Dona virtù e premio,
dona morte santa,
dona gioia eterna. Amen.

Atto di carità

Mio Dio, ti amo con tutto il cuore sopra ogni cosa, perché sei bene infinito e nostra eterna felicità; e per amor tuo amo il prossimo come me stesso e perdono le offese ricevute. Signore, che io ti ami sempre più. Amen.

Atto di dolore

Mio Dio, mi pento e mi dolgo con tutto il cuore dei miei peccati, perché peccando ho meritato i tuoi castighi, e molto più perché ho offeso te, infinitamente buono e degno di essere amato sopra ogni cosa.
Propongo con il tuo santo aiuto di non offenderti mai più e di fuggire le occasioni prossime di peccato. Signore, misericordia, perdonami.

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

ABBIAMO BISOGNO DEL TUO AIUTO!

Se stai leggendo questo articolo, è grazie alla tua generosità e a quella di molte altre persone come te. Puoi contribuire con una piccola donazione alla crescita di Gesù è tra noi.

Rimani connesso iscriviti al canale

-

Più popolari

-

Preghiere più lette

-