giovedì - 22 Febbraio - 2024
HomePreghierePreghiera del Martedì Santo

Preghiera del Martedì Santo

Preghiera del Martedì Santo

Con la preghiera del Martedì Santo scopriremo che la salvezza che Dio ci ha dato è un dono meraviglioso, e che non potremo mai metterla davanti al desiderio di denaro o alle ricchezze di questo mondo. La preghiera del Martedì Santo fa parte delle preghiere affinché la Settimana Santa cresca nell’amore di Dio.

Troveremo rifugio in nostro Signore in questo Martedì Santo. Impariamo a valorizzare questo dono prezioso della Salvezza. Accettando la sua Verità, entriamo nel suo grande mistero d’amore.

Cosa si celebra il Martedì Santo?

Siamo nella Settimana Santa, precisamente il Martedì Santo. È l’ultimo martedì che precede la domenica di Pasqua, dove la Liturgia ci presenta la scena evangelica che mostra il volto nascosto della slealtà.

In questo Martedì Santo meditiamo sulla tristezza che Gesù ha provato di fronte all’offesa di tradimento a cui è stato sottoposto da un suo amico: Giuda Iscariota.

Giuda era uno di quelli che Gesù scelse per essere apostolo: era stato in stretto rapporto con lui per tre anni, lo aveva seguito, aveva assistito ai suoi grandi miracoli, aveva scacciato i demoni quando li aveva mandati a due a due nella sua missione personale, aveva sperimentato la tenerezza del suo amore per tutti. E nonostante tutto questo, Giuda abbandona, tradisce e svende il padrone.

Il tradimento di un amico è qualcosa di molto più doloroso e crudele del tradimento di qualsiasi estraneo. La nostra vita spirituale è anche una vera relazione personale con Gesù; ciò significa che deve essere basato sull’onestà, la verità, la lealtà e la fedeltà in ogni momento ai suoi comandamenti.

Oggi la Lettura rivela un evento doloroso: il tradimento! “Quando Gesù era a tavola con i suoi discepoli, fu profondamente commosso e dichiarò: “In verità, in verità vi dico: uno di voi mi tradirà”. (Giovanni 13:21)

Saremo in grado di tradire il nostro Signore, voltando le spalle al suo amore perseguendo i nostri interessi? Chiediamo al Signore la grazia di non tradire il suo amore con la nostra indifferenza verso il prossimo, con il nostro desiderio di ricchezza, o con l’ostinata ricerca di conquiste e mete da raggiungere, cercando trionfi mondani che alimentano la nostra vanità.

Oggi, attraverso la preghiera del Martedì Santo, Gesù vuole vivere nel vostro cuore, vuole che facciate spazio in Lui perché la sua amicizia duri per sempre, e siate benedetti con la grazia del suo amore e del suo perdono.

Preghiera del Martedì Santo

Signore Gesù, grazie dei Tuoi doni e del Tuo esempio.
Fa che non dimentichiamo mai che Tu ci ami per davvero.
Fa che le persone che incontriamo possano vedere in noi il Tuo amore grande Aumenta la nostra fede, affinché il nostro amore per Te sia proclamato dalle nostre opere, oltre che dalla nostra bocca.

Litanie del pentimento

Signore, pietà. Signore, pietà
Cristo, pietà. Cristo, pietà
Signore, pietà. Signore, pietà
Cristo, ascoltaci. Cristo, ascoltaci
Cristo, esaudiscici. Cristo, esaudiscici
Padre del cielo, che sei Dio. Abbi pietà di noi
Figlio, Redentore del Mondo, che sei Dio. Abbi pietà di noi
Spirito Santo, che sei Dio. Abbi pietà di noi
Santa Trinità, unico Dio, Abbi pietà di noi

O Dio clemente, che manifesti la Tua onnipotenza e la Tua bontà
abbi pietà di noi

O Dio, che pazientemente aspetti il peccatore
abbi pietà di noi

O Dio, che affettuosamente lo inviti a pentirsi
abbi pietà di noi

O Dio, che tanto gioisci del suo ritorno a Te
abbi pietà di noi

Di ogni peccato mi pento di cuore, o mio Dio
Di ogni peccato in pensieri e parole mi pento di cuore, o mio Dio
Di ogni peccato in opere ed omissioni mi pento di tutto cuore, o mio Dio
Di ogni peccato commesso contro la carità mi pento di tutto cuore, o mio Dio
Per ogni rancore nascosto nel mio cuore mi pento di tutto cuore, o mio Dio
Per non aver accolto il povero mi pento di tutto cuore, o mio Dio
Per non aver visitato l’ammalato ed il bisognoso mi pento di tutto cuore, o mio Dio
Per non aver cercato la Tua Volontà mi pento di tutto cuore, o mio Dio
Per non aver perdonato volentieri mi pento di tutto cuore, o mio Dio
Per ogni forma d’orgoglio e di vanità mi pento di tutto cuore, o mio Dio
Della mia prepotenza e di ogni forma di violenza mi pento di tutto cuore, o mio Dio
D’aver dimenticato il Tuo amore per me mi pento di tutto cuore, o mio Dio
Di aver offeso il Tuo Amore infinito mi pento di tutto cuore, o mio Dio

Perché ho ceduto alla menzogna e all’ingiustizia mi pento di tutto cuore, o mio Dio

O Padre, guarda il tuo Figlio morto in croce per me: è in Lui, con Lui e per Lui che ti presento il mio cuore, pentito di averti offeso e pieno di ardente desiderio di amarti, di meglio servirti, di fuggire il peccato e di evitarne tutte le occasioni. Non rigettare un cuore contrito ed umiliato; ed io spero, con viva fiducia di essere esaudito.

Preghiamo

Manda su noi, Signore, il Tuo Santo Spirito, che purifichi con la penitenza i nostri cuori, e ci trasformi in sacrificio a Te gradito; nella gioia di una vita nuova loderemo sempre il Tuo Nome santo e misericordioso. Per Cristo nostro Signore. Amen.

Preghiere della Settimana Santa

Vogliamo offrirvi ora, tutte le preghiere della Settimana Santa, affinché possiate riflettere su ciascuna delle letture che ci vengono offerte dal mistero della vita, dell’opera, della morte e della risurrezione di Nostro Signore Gesù Cristo.

Riflessione sul Martedì Santo

La preghiera del Martedì Santo vi aiuti ad apprezzare il dono della salvezza della vostra vita. La salvezza non sarà mai data dal denaro o dalle cose materiali, solo Da Dio e dal suo amore. Insieme alle preghiere della Settimana Santa, continua a crescere verso Dio, continua a crescere nell’amore. Buon Martedì Santo.

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

ABBIAMO BISOGNO DEL TUO AIUTO!

Se stai leggendo questo articolo, è grazie alla tua generosità e a quella di molte altre persone come te. Puoi contribuire con una piccola donazione alla crescita di Gesù è tra noi.

Rimani connesso iscriviti al canale

-

Più popolari

-

Preghiere più lette

-