venerdì - 19 Aprile - 2024
HomePreghierePreghiera del Sabato Santo (Veglia Pasquale)

Preghiera del Sabato Santo (Veglia Pasquale)

Preghiera del Sabato Santo

Con la preghiera per il Sabato Santo godetevi la veglia pasquale e preparate il cuore ad accogliere il Signore risorto.

La preghiera del Sabato Santo è un dialogo che esprimeremo nel silenzio del nostro cuore. In attesa della luce che illumina i nostri cuori, la nostra anima attende con raccoglimento il Signore. La preghiera per il Sabato Santo è una chiamata alla vigilanza, all’attesa e alla gioia nell’accogliere il Signore vivo e risorto. Con la sua risurrezione, Egli viene a donarci nuova vita.

Cosa celebra il Sabato Santo?

Il Sabato Santo commemora l’inizio del periodo in cui Gesù Cristo rimase morto nella tomba prima della Sua gloriosa risurrezione. È il giorno dopo il Venerdì Santo e prima della Domenica di Pasqua.

Il Sabato Santo riflette la storia della nostra salvezza, come il Dio della vita e dell’amore si è preparato a salvarci dai vincoli del peccato e della morte. Il Dio che ci ha creati, che ha guidato un popolo eletto e lo ha liberato dalla schiavitù, il Dio che si è fatto uomo ed è risorto nella gloria dalla morte vincendo ogni oscurità. Questo è il nostro Dio, un Dio che è vicino, compassionevole e pieno di vita.

In questo giorno santo, si può dire che Dio rimane nascosto. Nella Chiesa leggiamo un’antica omelia che recita così: “Cosa sta succedendo oggi? Un grande silenzio avvolge la terra; un grande silenzio e solitudine perché il Re dorme […]. Dio nella carne è morto e l’Abisso si è risvegliato” (Omelia del Sabato Santo, PG 43, 439). Nel Credo, professiamo che Gesù Cristo “patì sotto Ponzio Pilato, fu crocifisso, mori e fu sepolto; discese agli inferi;
il terzo giorno risuscitò da morte”.

Veglia Pasquale del Sabato Santo

Il Sabato Santo è anche conosciuto come il Grande Sabato; e in questo giorno si prepara una Veglia Pasquale dove tutti i cattolici attendono con grande desiderio il ritorno della Luce. La Veglia Pasquale segna la fine della Quaresima prima delle celebrazioni pasquali.

Il Sabato Santo è ricordato come il giorno in cui Gesù era morto nella tomba e numerose celebrazioni si svolgono la sera di questo giorno. Si accende il grande cero pasquale e poi si accendono le candele dei parrocchiani che indicano che la luce è tornata nel mondo e che l’oscurità è stata superata.

Le funzioni del Sabato Santo, della Settimana Santa e della Veglia Pasquale risalgono ai primi anni del cristianesimo durante l’Impero Romano. Accendere candele durante le funzioni pasquali è una delle tradizioni che ha ancora oggi un significato simbolico.

La candela pasquale simboleggia la luce di Gesù Cristo, indicando che Egli porta la luce dove c’è oscurità.

Godiamoci la preziosa Veglia Pasquale e prepariamo i nostri cuori ad accogliere il Signore vivo e risorto con la preghiera del Sabato Santo.

Preghiera del Sabato Santo

O Gesù, mi fermo pensoso ai piedi della Croce:
anch’io l’ho costruita con i miei peccati!
La tua bontà, che non si difende
e si lascia crocifiggere, è un mistero
che mi supera e mi commuove profondamente.
Signore, tu sei venuto nel mondo per me,
per cercarmi,
per portarmi l’abbraccio del Padre.
Tu sei il volto della bontà
e della misericordia:
per questo vuoi salvarmi!
Dentro di me ci sono le tenebre:
vieni con la tua limpida luce.
Dentro di me c’è tanto egoismo:
vieni con la tua sconfinata carità.
Dentro di me c’è rancore e malignità:
vieni con la tua mitezza e la tua umiltà.
Signore, il peccatore da salvare sono io:
il figlio prodigo che deve tornare, sono io!
Signore, concedimi il dono delle lacrime
per ritrovare la libertà e la vita,
la pace con te e la gioia in te. Amen.

Litanie del pentimento

Signore, pietà. Signore, pietà
Cristo, pietà. Cristo, pietà
Signore, pietà. Signore, pietà
Cristo, ascoltaci. Cristo, ascoltaci
Cristo, esaudiscici. Cristo, esaudiscici
Padre del cielo, che sei Dio. Abbi pietà di noi
Figlio, Redentore del Mondo, che sei Dio. Abbi pietà di noi
Spirito Santo, che sei Dio. Abbi pietà di noi
Santa Trinità, unico Dio, Abbi pietà di noi

O Dio clemente, che manifesti la Tua onnipotenza e la Tua bontà
abbi pietà di noi

O Dio, che pazientemente aspetti il peccatore
abbi pietà di noi

O Dio, che affettuosamente lo inviti a pentirsi
abbi pietà di noi

O Dio, che tanto gioisci del suo ritorno a Te
abbi pietà di noi

Di ogni peccato mi pento di cuore, o mio Dio
Di ogni peccato in pensieri e parole mi pento di cuore, o mio Dio
Di ogni peccato in opere ed omissioni mi pento di tutto cuore, o mio Dio
Di ogni peccato commesso contro la carità mi pento di tutto cuore, o mio Dio
Per ogni rancore nascosto nel mio cuore mi pento di tutto cuore, o mio Dio
Per non aver accolto il povero mi pento di tutto cuore, o mio Dio
Per non aver visitato l’ammalato ed il bisognoso mi pento di tutto cuore, o mio Dio
Per non aver cercato la Tua Volontà mi pento di tutto cuore, o mio Dio
Per non aver perdonato volentieri mi pento di tutto cuore, o mio Dio
Per ogni forma d’orgoglio e di vanità mi pento di tutto cuore, o mio Dio
Della mia prepotenza e di ogni forma di violenza mi pento di tutto cuore, o mio Dio
D’aver dimenticato il Tuo amore per me mi pento di tutto cuore, o mio Dio
Di aver offeso il Tuo Amore infinito mi pento di tutto cuore, o mio Dio

Perché ho ceduto alla menzogna e all’ingiustizia mi pento di tutto cuore, o mio Dio

O Padre, guarda il tuo Figlio morto in croce per me: è in Lui, con Lui e per Lui che ti presento il mio cuore, pentito di averti offeso e pieno di ardente desiderio di amarti, di meglio servirti, di fuggire il peccato e di evitarne tutte le occasioni. Non rigettare un cuore contrito ed umiliato; ed io spero, con viva fiducia di essere esaudito.

Preghiamo

Manda su noi, Signore, il Tuo Santo Spirito, che purifichi con la penitenza i nostri cuori, e ci trasformi in sacrificio a Te gradito; nella gioia di una vita nuova loderemo sempre il Tuo Nome santo e misericordioso. Per Cristo nostro Signore. Amen.

Preghiere della Settimana Santa

Vogliamo offrirvi ora, tutte le preghiere della Settimana Santa, affinché possiate riflettere su ciascuna delle letture che ci vengono offerte dal mistero della vita, dell’opera, della morte e della risurrezione di Nostro Signore Gesù Cristo.

Riflessione del Sabato Santo

La preghiera del Sabato Santo ci porta la speranza di una nuova vita diretta ad un vero Amore che è nato dall’alto per venire a risvegliarci dal nostro sonno profondo. Alzatevi con gloria e rimanete sempre al fianco di Dio. Con la preghiera per il Sabato Santo attendiamo con attenzione il ritorno trionfale del Signore nella sua risurrezione. Insieme alle preghiere della Settimana Santa, continuate a crescere ora verso Dio con un amore più rafforzato Buon Sabato Santo!

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

ABBIAMO BISOGNO DEL TUO AIUTO!

Se stai leggendo questo articolo, è grazie alla tua generosità e a quella di molte altre persone come te. Puoi contribuire con una piccola donazione alla crescita di Gesù è tra noi.

Rimani connesso iscriviti al canale

-

Più popolari

-

Preghiere più lette

-