venerdì - 24 Maggio - 2024
HomeRiflessioni50 frasi di Padre Pio da Pietrelcina sulla felicità

50 frasi di Padre Pio da Pietrelcina sulla felicità

50 frasi di Padre Pio

50 frasi di Padre Pio da Pietrelcina sulla felicità.

Padre Pio è stato un sacerdote e mistico italiano noto per la sua spiritualità profonda e il suo impegno nella preghiera e nella cura dei malati. La sua vita è stata segnata da numerose esperienze mistiche, tra cui le stigmate, ovvero le ferite di Cristo sul suo corpo.

In questo articolo, vengono presentate 50 frasi di Padre Pio sulla felicità. La felicità è un tema che ha sempre interessato l’umanità, e Padre Pio, con la sua profonda saggezza e la sua intensa vita spirituale, ha offerto numerosi insegnamenti su come raggiungerla.

Le frasi di Padre Pio sulla felicità spaziano dalla semplicità della vita quotidiana alla dimensione spirituale, e invitano a riflettere su come trovare la felicità in ogni momento della vita. In particolare, Padre Pio sottolinea l’importanza della fede, della preghiera, dell’amore per gli altri e della gratitudine come elementi fondamentali per raggiungere la vera felicità.

Queste 50 frasi di Padre Pio sulla felicità rappresentano una preziosa raccolta di insegnamenti spirituali che possono aiutare chiunque a trovare la serenità e la gioia nella vita, indipendentemente dalle circostanze esterne.

Nessun prodotto trovato.

50 frasi di Padre Pio per la felicità

1 – Il tempo meglio speso è quello speso per santificare le anime degli altri.

2 – Il tempo speso per la gloria di Dio e per la salute dell’anima non viene mai sprecato.

3 – Com’è bello il volto del nostro dolcissimo Sposo Gesù! Quanto sono dolci i suoi occhi! Che gioia essere vicino a Lui sul monte della Sua gloria! Lì dobbiamo mettere i nostri desideri, i nostri affetti, non nelle creature, in cui non c’è bellezza o, se c’è, viene dall’alto.

4 – Non stancarti di cose che causano preoccupazione, disturbo e preoccupazione. Solo una cosa è necessaria: elevare lo spirito e amare Dio.

5 – Dio è carità, amore, grazia, Provvidenza. L’apice della perfezione è la carità: chi vive la carità vive in Dio, perché Dio è carità, come diceva l’Apostolo.

6 – Mancare la carità è come ferire Dio nella pupilla del suo occhio. Cosa c’è di più delicato della pupilla dell’occhio?

7 – Mancare la carità è come peccare contro natura.

8 – Chi offende la carità offende la pupilla dell’occhio di Dio.

9 – La carità che non si basa sulla verità e sulla giustizia è carità colpevole.

10 – La Bontà Divina non solo non rifiuta le anime pentite, ma va alla ricerca dei testardi. (Padre Pio)

11 – Il Cuore del Divino Maestro non ha legge più gentile di quella della dolcezza, dell’umiltà e della carità. (Padre Pio).

12 – Spesso riponete la vostra fiducia nella Divina Provvidenza e siate sicuri che il cielo o la terra passeranno prima che il vostro Signore smetta di proteggervi. (Padre Pio).

13 – La carità è la regina delle virtù. Come le perle sono tenute insieme dal filo, così le virtù dalla carità. E come se il filo si spezzasse, cadono le perle, così, se manca la carità, le virtù si disperdono. (Padre Pio).

14 – La beneficenza, da qualunque parte provenga, è sempre figlia della stessa madre, cioè della provvidenza. (Padre Pio)

15 – Ci basta formare un santo desiderio senza grazia? Certo che no. Questo è insegnato dalla fede. (Padre Pio).

16 – Se in un’anima non c’era altro che il desiderio di amare Dio, ha già tutto. Perché Dio non è dove non c’è desiderio per il Suo amore. (Padre Pio).

17 – So che nessuna anima può amare degnamente il proprio Dio. Ma quando fa del suo meglio e confida nella Divina Misericordia, perché Gesù dovrebbe rifiutarlo? Non ci ha comandato di amare Dio con tutte le nostre forze? Quindi, se hai dato tutto a Dio, perché temere? Forse perché non puoi fare di più? Ma Gesù non chiede, non vuole l’impossibilità! Chiedete al buon Dio di fare da solo ciò che voi non potete fare. (Padre Pio).

18 – Voi vi sforzate di cercare il bene supremo: ma in verità è dentro di voi e vi ha steso sulla Croce, respirando per sopportare il martirio insopportabile e, ancor più, per amare amare l’Amore. (Padre Pio).

19 – I mali sono figli della colpa, del tradimento che l’uomo ha perpetrato contro Dio… Ma la misericordia di Dio è grande… Un singolo atto dell’amore dell’uomo per Dio ha così tanto valore ai suoi occhi che non gli dispiacerebbe restituirlo dando via tutta la creazione. L’amore non è altro che la scintilla di Dio negli uomini… l’essenza stessa di Dio personificata nello Spirito Santo… Noi povere creature dobbiamo dedicare a Dio tutto l’amore di cui siamo capaci… Il nostro amore, per essere adeguati a Dio, dovrebbe essere infinito, ma purtroppo solo Dio è infinito. (Padre Pio).

20 – Dobbiamo impegnare tutte le nostre energie per amare, perché il Signore ci dica un giorno: avevo sete e tu mi hai soddisfatto, avevo fame e mi hai nutrito, ho sofferto e mi hai confortato. (Padre Pio).

21 – Dio può rifiutare tutto in una creatura concepita nel peccato e portatrice del segno indelebile ereditato da Adamo, ma non può affatto rifiutare il sincero desiderio di amarlo. (Padre Pio).

22 – Umiltà e carità vanno di pari passo. Uno glorifica e l’altro santifica. L’umiltà e la carità sono le corde maestre, tutte le altre dipendono da esse: una è la più bassa, l’altra la più alta. La conservazione dell’intero edificio dipende dalla fondazione e dal tetto. (Padre Pio).

23 – Se hai il cuore esercitato in umiltà o carità, non ci saranno difficoltà con gli altri. Queste sono le madri delle virtù, quelle che lo seguono come la prole fa con le loro madri. (Padre Pio).

24 – Anche tu dici sempre al dolcissimo Signore: voglio vivere morendo, perché dalla morte venga la vita che non muore e aiuti la vita a risuscitare i morti. (Padre Pio).

25 – Dovete umiliarvi davanti a Dio piuttosto che abbassare il morale, se Egli vi riserva le sofferenze del Figlio e vuole farvi sperimentare la vostra debolezza: dovete elevare a Lui la preghiera della rassegnazione e della speranza, anche se cadite nella fragilità, e ringraziarlo per tanti benefici che vi sta arricchendo. (Padre Pio).

26 – Baciate spesso Gesù con affetto e lo compenserete per il bacio sacrilego dell’apostolo Giuda. (Padre Pio).

27 – Cercate di avanzare nella carità: allargate il vostro cuore con fiducia ai carismi divini che lo Spirito Santo vuole effondere in esso. (Padre Pio).

28 – Se vogliamo raccogliere è necessario non tanto seminare molto, quanto spargere il seme in un buon campo, e quando questo seme diventa una pianta, fare attenzione in modo che le zizzanie non soffochino le piante tenere. (Padre Pio).

29 – Hai amato a lungo il Signore? Lo ami ora? Non desideri amarlo per sempre? (Padre Pio).

30 – Non avere paura. (Padre Pio).

31 – Anche se avete commesso tutti i peccati di questo mondo, Gesù vi ripete: vi perdono molti peccati perché avete amato tanto. (Padre Pio).

32 – Voi soffrite, è vero, ma con rassegnazione e non temete perché Dio è con voi; tu non lo offendi, ma lo ami: soffri, ma credi che Gesù stesso soffre in te e per te. (Padre Pio).

33 – Gesù non ti ha abbandonato quando sei fuggito da Lui; tanto meno ti abbandonerà ora che vuoi amarlo. (Padre Pio).

34 – L’umiltà e la purezza dei costumi sono ali che sollevano Dio e quasi lo divinizzano. Ricordatelo: il malfattore che si vergogna di fare il male è più vicino a Dio dell’uomo onesto che si arrossa per aver fatto il bene. (Padre Pio).

35 – Devi sempre avere prudenza e amore. La prudenza ha gli occhi, l’amore ha le gambe. L’amore, che ha le gambe, vorrebbe correre da Dio, ma il suo impulso a balzare su di lui è cieco, e a volte potrebbe inciampare se non fosse guidato dalla prudenza che hanno i suoi occhi. (Padre Pio).

36 – La prudenza, quando vede che l’amore potrebbe essere sfrenato, presta i suoi occhi. Così l’amore si calma e, guidato dalla prudenza, agisce come dovrebbe e non come vorrebbe. (Padre Pio).

37 – Il grado sublime dell’umiltà non è solo riconoscere la propria abiezione, ma amarla. Ho scelto, dice il profeta, di essere abietto nella casa di Dio, piuttosto che vivere nei tabernacoli dei peccatori. (Padre Pio).

38 – In molte chiacchiere non manca il peccato. (Padre Pio).

39 – Bisogna sapersi fidare: c’è il timore di Dio e il timore di Giuda. (Padre Pio).

40 – La paura eccessiva ci fa agire senza amore, e l’eccessiva fiducia non ci fa vedere il pericolo che dobbiamo superare. Entrambi devono andare di pari passo e procedere come fratelli. (Padre Pio).

41 – Nessuno è un giudice nel suo caso. (Padre Pio).

42 – Nel tumulto delle passioni e nelle circostanze avverse ci sostiene la speranza della sua inesauribile misericordia: corriamo affidati alla penitenza, dove Lui con l’anelito del Padre ci attende ogni momento, e anche consapevoli della nostra insolvenza davanti a Lui, non dubitiamo del perdono solennemente pronunciato sui nostri errori. Poniamo su di loro, come fece il Signore, una lapide. (Padre Pio).

43 – Le porte del Paradiso sono aperte a tutte le creature: ricordate Maria Maddalena. (Padre Pio).

44 – La misericordia del Signore, figliolo, è infinitamente più grande della tua malizia. (Padre Pio).

45 – Chi dice di amare Dio e di non saper fermare la lingua, la sua religione è vana. (Padre Pio).

46 – Dio non fa miracoli se non c’è fede. (Padre Pio).

47 – Scuotiamo, perché l’indolenza divora tutto, l’indolenza divora completamente tutto. (Padre Pio).

48 – Cercate, sì, la solitudine, ma non perdete la carità con gli altri. (Padre Pio).

49 – Dio è servito solo quando è servito come vuole. (Padre Pio).

50 – Devi sforzarti di piacere a Dio solo, ed Egli è contento, tutto contento. (Padre Pio).

Queste erano le 50 frasi di Padre Pio, tutta la vita di Padre Pio potrebbe essere riassunta nelle parole di San Paolo ai Colossesi: “Ora gioisco delle mie sofferenze per voi, e nella mia carne completa ciò che manca alle afflizioni di Cristo per il suo corpo, cioè la Chiesa”.

Possano questi consigli di Padre Pio servirvi nel vostro cammino di vita spirituale e aiutarvi a raggiungere la felicità che tutti desideriamo. San Pio da Pietrelcina, prega per noi.

Nessun prodotto trovato.

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

ABBIAMO BISOGNO DEL TUO AIUTO!

Se stai leggendo questo articolo, è grazie alla tua generosità e a quella di molte altre persone come te. Puoi contribuire con una piccola donazione alla crescita di Gesù è tra noi.

Rimani connesso iscriviti al canale

-

Più popolari

-

Preghiere più lette

-