venerdì - 24 Maggio - 2024
HomeRiflessioni6 Motivi per cui Dio non ascolta le tue preghiere e richieste

6 Motivi per cui Dio non ascolta le tue preghiere e richieste

6 Motivi per cui Dio non ascolta le tue preghiere e richieste

Uno dei 6 motivi per cui Dio non ascolta le tue preghiere e le tue richieste, è un cuore pieno di peccato e risentimento.

È dalla tua parte anche nei momenti in cui non credi in te stesso, ma a volte batte un senso di vuoto e solitudine che ti fa pensare di essere solo. Ci sono ragioni per cui Dio non ascolta le tue preghiere, e che non più misericordioso e generoso, ed è perché è in grado di vedere il tuo cuore e potrebbe non gradire ciò che vede.

Quali sono i 6 motivi per cui Dio non ascolta le tue preghiere?

Dio è buono e vuole che tu vada per la strada giusta. Questo spesso include di non ascoltarti in modo che tu possa riflettere sui tuoi comportamenti. Dopotutto, Egli ti dà il libero arbitrio, ma anche la certezza che sarà necessario affrontare le conseguenze delle tue decisioni. Scopri i motivi principali per cui Dio non ascolta le tue preghiere e guarda se è il tuo caso.

6 Motivi per cui Dio non ascolta le tue preghiere e non ascolta le tue richieste6 Motivi per cui Dio non ascolta le tue preghiere e richieste

Le tue preghiere hanno cattive motivazioni

“Voi domandate e non ricevete, perché domandate male per spendere nei vostri piaceri”. (Giacomo 4:3)

Una cosa è pregare per una promozione sul lavoro o per un aumento di stipendio. Un altro modo molto diverso invece, è chiedere che un collega non ottenga qualcosa di buono perché credi di meritare di più di lui, o se addirittura desideri qualcosa di male per il tuo capo.

La preghiera deve avere buone intenzioni, e Dio sa riconoscere quando si vuole calpestare gli altri. L’invidia, la rabbia e l’avidità sono peccati che colpiscono il cuore e compromettono il tuo discernimento. Dio non sentirà mai quando i Suoi figli chiedono cose cattive nelle loro preghiere.

Non hai abbastanza fede6 Motivi per cui Dio non ascolta le tue preghiere e richieste

Prima di pregare devi credere a ciò che stai chiedendo. Se stai pregando per la cura di una malattia, devi essere sicuro che Dio ti aiuterà e che sarai in grado di superare questa fase difficile. Altrimenti, la preghiera non ha alcun effetto.

Nulla nella vita dovrebbe essere fatto senza fede, perché senza di essa non c’è motivazione ad andare avanti. Dio tiene le mani di coloro che confidano in Lui e non dubitano della sua misericordia.

“Ma la chieda con fede, senza dubitare; perché chi dubita è simile a un’onda del mare, agitata dal vento e spinta qua e là. Un tale uomo non pensi di ricevere qualcosa dal Signore, perché è di animo doppio, instabile in tutte le sue vie”. (Giacomo 1:6-8)

Hai un cuore pieno di peccato e discordia

Dio perdona il peccato finché ti penti veramente. Colui che non sente ciò che ha fatto, ignora le conseguenze delle sue azioni e diffonde veleno ovunque vada è l’esempio perfetto dei motivi per cui Dio non ascolta le preghiere..

Forse ignori i più bisognosi

Non c’è bisogno di rinunciare ai propri lussi e dare tutto ai poveri, ma bisogna ascoltare il grido di chi chiede aiuto. La carità è uno dei più grandi beni che l’uomo possa fare, e quando lo mette da parte è egoista.

Devi preoccuparti di chi hai più bisogno ed essere attento alle esigenze di coloro che ti circondano. Forse i tuoi figli hanno bisogno di un abbraccio o un collega è nei guai. Ascolta e aiuta.

La risposta di Dio non è sempre la risposta che vuoi sentire

Ti fidi davvero di Dio? Quindi prega, confida e metti i tuoi problemi nelle Sue mani, ma sappi che Egli non sempre dà ciò che vuoi o che stai cercando.

Ricorda che Egli ha un piano per te e che i Suoi piani sono sempre i migliori. Forse stai chiedendo un partner per soddisfare le tue aspettative, ma non è il momento giusto per concentrarsi su questo e Lui lo sa.

Ha qualcosa di meglio per te!

Quante volte non rimpiangi qualcosa che non puoi e davanti vedi che è meglio così? Forse hai sofferto per la fine di una relazione, ma poi hai visto che hai conquistato cose che non avresti raggiunto se fossi stato fidanzato, come un lavoro migliore in un’altra città.

Fidati di Lui! Sa cosa sta facendo!

Come posso pregare per farmi ascoltare da Dio?

Il primo passo è quello di guardarti e chiederti se i tuoi atteggiamenti e pensieri sono corretti davanti agli occhi di Dio. Rimpiangi i tuoi errori e chiedi perdono. Perdona anche coloro che ti hanno offeso e non portare rancore nel tuo cuore.

Quando preghi, rendi il tuo cuore puro e metti la tua vita nelle Sue mani. Abbi fede in ciò che chiedi, ma abbi ancora più fede in ciò che Dio ti fornirà. Egli ti ama e vuole ciò che è meglio per te.

La cosa principale non è solo pregare, è anche entrare in azione. È inutile chiedere a Dio un lavoro e poi non alzarsi dal letto o chiedere calma nel proprio matrimonio e poi non fare nulla per migliorarlo. Ti aiuterà solo se agisci!

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

ABBIAMO BISOGNO DEL TUO AIUTO!

Se stai leggendo questo articolo, è grazie alla tua generosità e a quella di molte altre persone come te. Puoi contribuire con una piccola donazione alla crescita di Gesù è tra noi.

Rimani connesso iscriviti al canale

-

Più popolari

-

Preghiere più lette

-